"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell’avere nuovi occhi." (M. Proust)

Progetto Social Volley

Progetto Social Volley

Data: 25 Settembre 2017

Ora: 18:30

Presso: Sala consiliare palazzo comunale di Castellana Grotte

Presentato lunedì scorso nella Sala Giunta del Comune di Castellana Grotte il progetto Social Volley, iniziativa realizzata dal centro specialistico “Il Mago di Oz”. Nel corso dell’incontro, moderato dall'ideatrice del progetto dott.ssa Silvia Recchia, psicologa esperta in psicopatologia dello sviluppo, il progetto è stato presentato dalla dott.ssa Laura Camastra, psicologa e consulente in psicologia dello sport, e la dott.ssa Romina Guarini, coordinatrice pedagogica e psicomotricista funzionale.


Oltre al sindaco di Castellana Grotte Francesco De Ruvo e all’assessore allo sport Maurizio Pace, presente anche Michele Miccolis, presidente della Materdominivolley.it, società partner di Social Volley, che ha offerto al progetto la propria disponibilità a collaborare e che, in particolare, darà consulenza sportiva agli istruttori, ospitalità negli impianti e supporto tecnico ai partecipanti al progetto.


Nel corso dell’incontro si è cercato di sensibilizzare la cittadinanza al tema dell’integrazione, in particolare rispetto all’idea di creare occasioni di reciprocità sociale per ragazzi con difficoltà dello sviluppo e ragazzi che non hanno la possibilità di svolgere uno sport a livello agonistico. Nello specifico è stato evidenziato, in particolare, il ruolo che il volley può avere nei processi di inclusione sociale e di relazione, creando di fatto un mix perfetto con i valori della psicomotricità funzionale tipica proprio della pallavolo.

Altre iniziative

Un Calcio all'Autismo

Esiste una differenza sottile tra "curare" e "prendersi cura". Prendersi cura di un bambino con diagnosi d'autismo , significa tenere a mente anche il suo contesto di riferimento. ...

Adolescenza e Genitorialità - una relazione da costruire

L'#adolescenza è un periodo difficile per lo sviluppo. Numerosi sono i cambiamenti anche all'interno del sistema familiare: il rapporto genitori-figli assume nuove sfaccettature. ...

Io ti ascolto - Storie di autismo

Testimoniante di famiglie e operatoti che vivono l'autismo